Nuova stagione 2019 – 2020: per il 26° anno nuove sfide in programma

Vieni a cantare con noi: è con queste parole che Osvaldo Guidotti invita tutti gli amici e i simpatizzanti all’apertura delle attività dell’Aramus, mercoledi 11 settembre prossimo alle ore 19.30 presso la Basilica di San Lorenzo in Damaso a Roma, in Piazza della Cancelleria 1.

La grande musica del sei-settecento, che tocca le corde più profonde di ogni cantore di coro, con Dietrich Buxtehude e il suo magnifico repertorio di musica vocale, e con Johann Pachelbel e le sue splendide cantate: queste le prime affascinanti sfide autunnali che attendono la Schola Cantorum dell’Aramus alla sua riapertura per la 26° stagione.

Cari amici del coro, cari soci Aramus, cari cantori e/o aspiranti nuovi cantori, cari amici interessati alle nostre attività,

ho il piacere di invitarvi alla PRESENTAZIONE delle attività del coro Aramus e ripresa delle prove:
mercoledì 11 settembre p.v. alle ore 19,30 – (fino 22,15) – nella sala San Damaso della Basilica di San Lorenzo in Damaso – Ingresso da Piazza della Cancelleria 1, entrata Palazzo della Cancelleria.

Durante l’incontro avrò il piacere di presentarvi il ricco programma di questo 26° anno sociale 2019 – 2020: le attività di studio e formazione, quelle concertistiche e le presenze liturgiche.

Ritroviamoci e ripartiamo insieme, con tutto quell’antico e giovane entusiasmo e quella vostra passione che sempre ci accompagna!

E… partiamo da qui: clicca qui per scaricare lo spartito per voci dell’Alleluja di Haendel, per darci tutti insieme la carica e iniziare alla grande!

Vi aspetto tutti mercoledi 11 settembre prossimo e tutti i mercoledi alle ore 19.30 presso la Basilica di San Lorenzo in Damaso a Roma, in Piazza della Cancelleria 1!

Con affetto e amicizia

Osvaldo Guidotti

Un “assaggio” del Primo Magnificat di Monteverdi, eseguito durante il concerto della scorsa estate 2019